Tag

, , , , ,

“Il ministro polacco Mikołaj Pawlak, Ombudsman per i Diritti dei Minori, ha conferito a Virginia Coda Nunziante, presidente della Marcia per la Vita italiana, la Medaglia al Merito per la Tutela dei Diritti dei Minori che, per la prima volta, viene assegnata al di fuori della Polonia.

La cerimonia si è svolta il 9 ottobre nella sede dell’Ambasciata della Repubblica di Polonia presso la Santa Sede alla presenza dell’ambasciatore Janusz Kotański e di un gruppo di ospiti. L’importante riconoscimento, assegnato per la prima volta al di fuori dei confini della Repubblica polacca, ha inteso premiare l’impegno in difesa dei bambini non nati della leader italiana della Marcia per la Vita. “Le Marce per la Vita – ha detto il Ministro Pawlak – sono una voce forte della maggioranze dei cittadini dei nostri Paesi, che hanno la consapevolezza dell’inizio della vita umana fin dal concepimento. Questa vita merita di essere preservata e difesa. Senza bambini la nostra civiltà cesserebbe di vivere!”.

Il Ministro Pawlak, che nella mattinata aveva incontrato in Vaticano papa Francesco e il cardinale Sean Patrick O’Malley, presidente della Pontificia commissione per la tutela dei minori, ha ufficialmente invitato Virginia Coda Nunziante a partecipare ad una delle prossime Marce per la vita in Polonia. La stessa onorificenza sarà assegnata a don Fortunato Di Noto, fondatore dell’Associazione Meter, e noto per la sua lotta contro la pedofilia e la tutela dell’infanzia in Italia e nel mondo.”

Fonte: marcotosatti.com

Le nostre più fervide congratulazioni a Virginia Coda Nunziante, per l’alta decorazione a lei conferita dal governo della Repubblica di Polonia; la Medaglia al Merito per la Tutela dei Diritti dei Minori. Tale riconoscimento va a ricompensare e testimoniare il grande impegno profuso dalla giovane marchesa nel realizzare, nell’arco di un decennio, le marce per la Vita a Roma. Alle quali partecipiamo, con le nostre famiglie, i nostri sodali e accademici dell’Istituto di Studi Storici Beato Pio IX.

La manifestazione pro-vita si va estendendo in Europa e nel mondo. Auspici le innumerevoli associazioni, enti e corpi impegnati a sostenere il diritto alla vita dal concepimento alla naturale estinzione.

Conte Prof. Fernando Crociani Baglioni, Presidente dell’Istituto di Studi Storici Beato Pio IX