SMOM ROMA, PASQUA DELL’ASSISTITO A PONTE MILVIO

Tag

, , , , , , , ,

Roma, 5 aprile 2014 –  Centinaia di famiglie assistite dal Gran Priorato di Roma dell’Ordine di Malta, hanno partecipato oggi nel Salone della Gran Madre di Dio a Ponte Milvio, sede del Centro di Ascolto e Consultorio Melitense, alla Festa pasquale.

Festa_Pasquale_assistito_SMOM_Ponte_Milvio (217)Il Gran Priore di Roma del S.M.O di Malta S.E. Frà Giacomo Dalla Torre non li ha chiamati assistiti, tanto meno poveri, li ha chiamati fratelli meno fortunati: padri, madri, bambini, nonni, anziani indigenti, ammalati, bisognosi di tutto: a cominciare dalla parola, dal calore umano.

Festa pasquale dell'Assistito presso il Consultorio e Centro di Assistenza “Barone Gabriele Ussani d’Escobar”  del Sovrano Militare Ordine di Malta. Roma, 5 aprile 2014

Festa pasquale dell’Assistito presso il Consultorio e Centro di Assistenza “Barone Gabriele Ussani d’Escobar” del Sovrano Militare Ordine di Malta. Roma, 5 aprile 2014

Tutti a ricevere con gioia un pacco pasquale, simbolico quanto si vuole, ma contenente l’uovo di Pasqua, la colomba, i balocchi per i bambini,  e tutto quanto in alimenti e vestiario possa rendere a quei fratelli una Pasqua di Resurrezione più lieta, certamente diversa dalle giornate di tristezza e sofferenza del loro vivere quotidiano. La preghiera del nostro Cappellano Mons. Giulio Sembeni ha preceduto, con il protocollo curato dal Marchese Andrea Nannerini Ricevitore del Gran Priorato, la distribuzione dei doni.

Festa pasquale dell'Assistito presso il Consultorio e Centro di Assistenza “Barone Gabriele Ussani d’Escobar”  del Sovrano Militare Ordine di Malta. Roma, 5 aprile 2014

Festa pasquale dell’Assistito presso il Consultorio e Centro di Assistenza “Barone Gabriele Ussani d’Escobar” del Sovrano Militare Ordine di Malta. Roma, 5 aprile 2014

Un clima familiare, più che festoso, accompagnava la sobria, assolata mattinata primaverile, costellata di auguri pasquali come quando fratelli, cugini, parenti, si salutano e congedano, certi di sentire accanto a loro, lungo il loro percorso di vita, nonostante temperie, povertà e indigenza, il Verbo Incarnato per tutti, crocifisso per tutti, il Cristo Risorto.

Marchese Andrea Nannerini

Marchese Andrea Nannerini Ricevitore del Gran Priorato di Roma

Conte Stefano Nobili Benedetti, Conte Fernando Giulio Crociani Baglioni, Mons. Giulio Sembeni Cappellano del Gran Priorato, e S.E. Frà Giacomo Dalla Torre Gran Priore di Roma del S.M.O. di Malta.

Conte Stefano Nobili Benedetti, Conte Fernando Giulio Crociani Baglioni, Mons. Giulio Sembeni Cappellano del Gran Priorato, e S.E. il Ven. Balì Frà Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto Gran Priore di Roma del S.M.O. di Malta.

La responsabile del Centro, conduceva il pratico svolgimento della festa-cerimonia, attenta al protocollo dovuto al Gran Priore romano.

S.E. il Ven. Balì Fra' Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto con i Conti Fernando Giulio e Simona Cecilia Crociani Baglioni

S.E. il Ven. Balì Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto con i Conti Fernando Giulio e Simona Cecilia Crociani Baglioni

Ma il protocollo stesso cedeva di fronte alle innumerevoli carezze e baci alle centinaia di bambini, alle mamme puerpere e incinte, ai padri premurosi e commossi, ai nonni toccati dalla semplice solennità  pasquale, dallo sguardo velato di chi sente con il tramonto della vita terrena, l’albeggio e la speranza umana e cristiana delle giovanissime generazioni che si susseguono loro,  nonostante talora le ristrettezze della società in cui si vive, sopratutto nelle periferie dei grandi centri urbani.

Baronessa Avv. Giulia Ussani d'Escobar

Baronessa Avv. Giulia Ussani d’Escobar, Dama d’Onore e Devozione in Obbedienza

In questa vicenda, in questa impresa, la Baronessa Giulia Ussani non è solo una leader della carità cattolica organizzata romana, una manager di cavalieri, dame e volontari, tutti professionisti di ogni specie: medici, avvocati, ingegneri, commercialisti, magistrati, psicologi; e altresì insegnanti, militari, imprenditori, burocrati, giornalisti, operatori del mondo finanziario e bancario, costruttori, artisti etc.,  impegnati settimanalmente in turni di servizio che li coinvolgono personalmente, e nel silenzioso, paziente reperimento di aiuti, alimenti e soccorsi all’interno della società civile.

SMOM, RACCOLTA ALIMENTARE PRESSO I SUPERMERCATI SIMPLY A ROMA NORD

 Appena una settimana fa, nel corso di una giornata di campagna presso i principali supermercati Simply, nei quartieri residenziali romani, gli aiuti e alimenti raccolti dai donatori in tre pesanti turni di servizio, sono stati misurati in varie  tonnellate: rifornendo in ampia misura i magazzini del Centro della Gran Madre di Dio a Ponte Milvio; e tuttavia sempre insufficienti alle richieste ed esigenze di soccorso ai bisognosi provenienti in larga misura dalle periferie di Roma Nord.

Festa pasquale dell'Assistito presso il Consultorio e Centro di Assistenza “Barone Gabriele Ussani d’Escobar”  del Sovrano Militare Ordine di Malta. Roma, 5 aprile 2014

Festa pasquale dell’Assistito presso il Consultorio e Centro di Assistenza “Barone Gabriele Ussani d’Escobar” del Sovrano Militare Ordine di Malta. Roma, 5 aprile 2014

SMOM ROMA, TONNELLATE DI ALIMENTI DONATI AI BISOGNOSI

Nello staff: S.E. l’Ambasciatore Conte Enrico Pietromarchi, il Marchese Carlo Incisa di Camerana, il Conte Fernando Giulio e la Contessa Simona Cecilia Crociani Baglioni, la Marchesa Chiara del Gallo di Roccagiovine, I Conti Stefano e Flavia Nobili Benedetti, Nobile Attilio e Nobile Maria Claudia Moneta Caglio de Suvich di Bribir; la Viscontessa Emanuela Floridi ; attivi in un Ordine Ospedaliero Religioso e Militare millenario, che con il suo carisma di Difesa della Fede e Servizio ai Poveri, affronta impavido le più recenti ed urgenti sfide delle nuove povertà del terzo millennio; quanto gli attacchi forsennati in odio alla Fede, sferrati talora nei modi più subdoli dai Media contro la Chiesa e il Papa, da una società opulenta che nega il pane ai poveri, ma si crogiola del suo cinismo, edonismo, consumismo, relativismo morale e secolarizzazione,  nell’indifferenza ai bisogni degli ultimi.

Festa pasquale dell'Assistito presso il Consultorio e Centro di Assistenza “Barone Gabriele Ussani d’Escobar”  del Sovrano Militare Ordine di Malta. Roma, 5 aprile 2014

S.E. L’Ambasciatore Conte Enrico Pietromarchi con la Baronessa Avv. Giulia Ussani d’Escobar, direttrice del Consultorio e Centro di Assistenza “Barone Gabriele Ussani d’Escobar” del Sovrano Militare Ordine di Malta. Roma, 5 aprile 2014

Festa pasquale dell'Assistito presso il Consultorio e Centro di Assistenza “Barone Gabriele Ussani d’Escobar”  del Sovrano Militare Ordine di Malta. Roma, 5 aprile 2014

Festa pasquale dell’Assistito presso il Consultorio e Centro di Assistenza “Barone Gabriele Ussani d’Escobar” del Sovrano Militare Ordine di Malta. Roma, 5 aprile 2014

Giulia Ussani, giovane avvocato, è la capofila di una schiera di uomini, donne, giovani che a Roma testimoniano i valori cristiani nella vita vissuta, nel contesto del laicato cattolico; e che in questo tempo di Quaresima si riassume nel messaggio della montagna e nelle parole di Cristo nella Passione.

Festa pasquale dell'Assistito presso il Consultorio e Centro di Assistenza “Barone Gabriele Ussani d’Escobar”  del Sovrano Militare Ordine di Malta. Roma, 5 aprile 2014

Festa pasquale dell’Assistito presso il Consultorio e Centro di Assistenza “Barone Gabriele Ussani d’Escobar” del Sovrano Militare Ordine di Malta. Roma, 5 aprile 2014

 

 Simona Cecilia Crociani Baglioni 

 

 

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.260 follower