VILLA MALTA ALL’AVENTINO, P. EDWARD FARRUGIA S.J. CELEBRA LA SANTITÀ DEL BEATO GERARDO FONDATORE DEI CAVALIERI

Tag

, , , ,

S.E. Frà Giacomo Dalla Torre Gran Priore di Roma S.M.O.M., P. Prof. Edward FARRUGIA s.j, Mons. Prof. Loda Cappellano Capo del Gran Priorato del S.M.O. di Malta.

S.E. Frà Giacomo Dalla Torre Gran Priore di Roma S.M.O.M., P. Prof. Edward FARRUGIA s.j. e  Mons. Prof. Natale Loda Cappellano Capo del Gran Priorato del S.M.O. di Malta.

Amalfi per l’acclività dei monti, la ristrettezza della superficie utile per attività industriali ha dovuto sempre inventarsi un modo per sopravvivere fra le città italiane, e nella sua ricerca ha rappresentato un modello da imitare per altre aree dalle caratteristiche simili. 
Generazioni dopo generazioni, gli Amalfitani si specializzarono nel commercio, in ogni angolo del Mediterraneo . Tale attività, oltre a comprendere le merci che la limitata estensione del territorio consentiva di fornire, si basava anche sullo scambio e sulla vendita di prodotti altrui. La città costiera, quindi, trasportava dall’Europa in Oriente e dalla Penisola italiana in Occidente i generi principali, legname, i materiali per l’edilizia, aromi e spezie, tessuti e oggetti preziosi. 
Erano, a tal scopo, necessari punti di riferimento stabili nei vari siti e, così, sorsero amalfitanìe un po’ ovunque, nelle principali città di tutto il Mediterraneo, cioè depositi, colonie di operatori, abitazioni quartieri e rioni. Tra le molte sedi dell’Impero Bizantino, la Grecia, l’Asia Minore, la Siria, il Libano, Gerusalemme e la Palestina. Beato_Gerardo
In questo contesto Gerardo da Scala, territorio di Amalfi, ancor prima della presa di Gerusalemme, da parte dei Crociati, fondava nel 1099 l’Ospedale di San Giovanni nella città santa di Gerusalemme. Da questo ospedale-convento dedito all’accoglienza dei pellegrini cristiani al Santo Sepolcro, provenienti massime dall’Europa cristiana, trasformatosi via via, per le esigenze dei tempi, in organizzazione armata ed ordine religioso laicale, derivò l’Ordine cavalleresco, militare, ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme. Limitandosi agli studi sull’origine amalfitana del fondatore Beato Gerardo, Padre Edward FARRUGIA s.j., del Pontificio Istituto Orientale – Pontificia Università Gregoriana, svolgeva ieri 16 ottobre 2014, una splendida conferenza, a Villa Malta all’Aventino, per uno scelto pubblico: i dignitari romani, quadri dirigenti, cavalieri e dame del Gran Priorato di Roma del Sovrano Militare Ordine di Malta. L’illustre oratore percorreva l’ iter storico della Sacra Milizia, partendo dal suo carisma originario, mai abbandonato, ma sempre confermato nei secoli di lotte e vicissitudini sermpre al servizio della Chiesa Cattolica Romana: Tuitio Fidei, Obsequium pauperum.

FERNANDO CROCIANI BAGLIONI

Preghiera conclusiva insieme a S. Em. il Card. Andrea Cordero Lanza di Montezemolo

Preghiera insieme a S. Em. il Card. Andrea Cordero Lanza di Montezemolo

 

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.344 follower